Comune di Padova

Bonus cultura

Se sei uno dei beneficiari del Bonus Cultura della città di Padova
inserisci i tuoi dati per ottenere l'accesso alla piattaforma



Cognome


Nome


Codice fiscale


Email


Data di nascita


INFORMATIVA AI SENSI DEL REGOLAMENTO UE N.679/2016 - REGOLAMENTO GENERALE PER LA PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI (GDPR)

La presente informativa, resa agli interessati ai sensi del Regolamento europeo n. 679/2016 (General Data Protection Regulation, in seguito: GDPR), disciplina il trattamento dei dati personali da Lei forniti.
Titolare del trattamento dei dati Il titolare del trattamento è il Comune di Padova, con sede in Via del Municipio, 1 - 35122 Padova, email: risorseumane@comune.padova.it pec: protocollo.generale@pec.comune.padova.it
Responsabile del trattamento dei dati Il responsabile del trattamento dei dati è la Dr.ssa Sara Bertoldo - Capo Settore Servizi Sociali, Via del Carmine 13, 35137 Padova Email: servizisociali@comune.padova.it pec: servizi.sociali@pec.comune.padova.it
Responsabile della protezione dei dati Il responsabile della protezione dei dati è LEGANT S.T.A.R.L, con sede in via Jacob n. 15, cap 38068; Rovereto (TN), email: dpo@comune.padova.it
Finalità e base giuridica del trattamento. Il Titolare tratta i dati personali identificativi comunicati in occasione del raffronto con informazioni già in possesso del Comune o di soggetti terzi, pubblici o privati, per l'accertamento del possesso dei requisiti dichiarati. I dati potranno essere pertanto comunicati a terzi in attuazione dell'art. 71 del DPR n. 445/2000 per la verifica della veridicità delle dichiarazioni rese e all'Autorità giudiziaria in caso di falsa dichiarazione
Il conferimento dei dati previsti dal modulo di richiesta on line è obbligatorio e il loro mancato inserimento preclude la possibilità di dar corso al procedimento.
Tutti i dati che vengono comunicati dagli interessati, o che il Comune di Padova acquisisce da terzi, saranno utilizzati esclusivamente per il presente procedimento.
Luogo e modalità del trattamento. I dati personali, liberamente rilasciati, non vengono trasferiti a Paesi terzi al di fuori dell'Unione Europea e saranno trattati esclusivamente nel territorio nazionale da parte di personale del Comune di Padova istruito, formato e autorizzato al trattamento lecito dei dati, secondo i principi di correttezza, liceità, trasparenza, pertinenza e non eccedenza rispetto alle finalità di raccolta e di successivo trattamento.
All'interessato sono riservate tutte le misure minime di sicurezza e di riservatezza volte a prevenire la perdita dei dati, la distruzione o danni accidentali, usi illeciti o non corretti ovvero accessi non autorizzati.<
Non è previsto l'uso di trattamenti automatizzati o processi decisionali automatizzati o volti a profilare l'interessato. I dati raccolti potranno essere trattati in forma aggregata, a fini statistici.
Eventuali destinatari I dati trattati dal Comune di Padova potranno essere comunicati al personale interno autorizzato al trattamento, da soggetti terzi che agiranno per conto del Comune in qualità di Responsabili del trattamento appositamente designati ex art. 28 del Regolamento UE, a soggetti pubblici in forza degli obblighi normativi e alle autorità di controllo e di verifica.
Conservazione dei dati Il Comune di Padova conserva i dati per il tempo necessario al conseguimento delle finalità per le quali sono stati raccolti e comunque per un periodo ulteriore in applicazione delle norme in materia di tenuta degli atti e dei documenti amministrativi.
Obbligo della comunicazione dei dati e conseguenze della mancata comunicazione. La comunicazione dei dati personali è obbligatoria per l'esecuzione del contratto di cui l'interessato è parte. La mancata comunicazione di tali dati comporta l'impossibilità di concludere il contratto.
Diritti dell’interessato Gli interessati possono esercitare i diritti previsti dall'art. 15 e seguenti del Regolamento UE 2016/679 ed in particolare il diritto di accedere ai propri dati personali, di chiedere la rettifica o la limitazione, l'aggiornamento se incompleti o erronei e la cancellazione se sussistono i presupposti nonché di opporsi all'elaborazione rivolgendosi al Responsabile del Trattamento oppure Responsabile per la Protezione dei dati.
Gli interessati, qualora ritengano che il trattamento dei dati personali a loro riferiti avvenga in violazione di quanto previsto dal Regolamento UE 2016/679 (art.77) hanno diritto di adire le opportune sedi giudiziarie (art. 79 del Regolamento).